TI OCCUPI DI R&D?

Progetta con noi!

SPIRAL INGRANAGGI È PRIMA DI TUTTO UN PARTNER TECNOLOGICO E DI PROGETTO

Siamo esperti nella produzione di ingranaggi cilindrici e coppie coniche e siamo in grado di collaborare, sin dalle prime fasi di progettazione, all’individuazione dei materiali più appropriati e alla ingegnerizzazione del componente necessario a soddisfare le richieste più innovative e economicamente ottimizzate.

Oltre 25 anni di collaborazione e co-design con i nostri Clienti consentono di trasferire vantaggi competitivi alla nostra Clientela. La conversione dal sistema Klingelnberg al sistema Gleason è per Spiral un processo di routine. Moderni sistemi di calcolo e sviluppo forniscono supporto ai Clienti:

  • Software di gestione dati Gleason G-AGE,
  • Software di analisi Gleason CAGE incluso T.C.A.
  • Software Kiss-soft
  • Programmi correlati per resistenza e durata
Come funziona

PARLACI DELLA TUA IDEA

[contact-form-7 404 "Non trovato"]
1
1

FASE 1

DEFINIZIONE DEL CONCETTO CON IL CLIENTE

Prima analisi del progetto. Studio preventivo sui materiali e sulle specifiche funzionali del componente.

2
2

FASE 2

CO-INGEGNERIA

In questa fase SPIRAL INGRANAGGI affianca il team di progetto del cliente con il proprio ufficio tecnico e si avvale della collaborazione di un team multidisciplinare il quale, ognuno per le proprie competenze e conoscenze, può proporre migliorie/suggerimenti al perfezionamento del componente in esame. SPIRAL INGRANAGGI può vantare la presenza di tecnici esperti per ogni diversa tipologia di lavorazione, questo anche grazie alle sinergie create con il gruppo TFM.

Focus: Comprensione delle esigenze tecnico-funzionali del cliente e analisi congiunta per individuare tutte le possibili modifiche migliorative e di successiva ottimizzazione industriale.

3
3

FASE 3

PRODUZIONE PROTOTIPI

Questa produzione serve a verificare concretamente la correttezza delle decisioni prese negli step precedenti e consentire al cliente una prima sperimentazione in campo dei componenti realizzati.

4
4

FASE 4

SUPPORTO IN FASE DI SVILUPPO

La fase di test sui prototipi consente tramite un riscontro continuo dei risultati in campo di modificare, se necessario, le specifiche precedentemente definite e perfezionare il componente sino alla sua definizione conclusiva.

Focus: portare il progetto ad un livello maggiore di definizione e perfezione in termini di efficienza ed efficacia. I feedback servono per introdurre tutte quelle eventuali modifiche necessarie per il pieno soddisfacimento dei requisiti tecnico-funzionali e di ottimizzazione di costo del componente.

5
5

FASE 5

PPAP (PRODUCTION PART APPROVAL PROCESS)

Primo approccio alla produzione seriale. Produzione di una quantità maggiore di campioni (definita dal Cliente) caratterizzati da quelle che vengono chiamate “condizioni di serie”. Per condizioni di serie s’intendono tutte quelle condizioni (materiali/macchine/metodi) che dovranno essere rispettate durante le forniture e che garantiscono l’idoneità del prodotto.

In questa fase i materiali/macchine/metodi vengono congelati e saranno gli unici validi per la produzione di componenti in serie.

6
6

FASE 6

PRODUZIONE DI SERIE

  • Conclusione della progettazione.
  • Approvazione dei Campioni PPAP.
  • Vero e proprio avvio della produzione della fornitura secondo agreement redatto con il cliente (anche attraverso ordini aperti).